CHI SIAMO - Babyfinger

Login

Register

Login

Register

CHI SIAMO

L'AZIENDA



Uniamo la preziosità e la tradizione dell'artigianato orafo romano per la celebrazione di una nascita e la grande gioia di essere genitore. La nostra è un’azienda a carattere familiare.
In questo progetto abbiamo fuso i valori che rappresentano i nostri percorsi: ricerca estetica, arte, tradizioni, importanza e valore delle nuove generazioni.

COME NASCE BABYFINGER



Sono cresciuto in un laboratorio artigiano, mio padre è un orafo, passavo le mie giornate tra i banchetti, spesso mi ritrovavo a giocare con pietre di tanti colori e utensili, come pinze e lime che diventavano per me, animali o macchine o robot. Ricordo che il seghetto era uno degli oggetti più affascinanti con quelle chiavette. Crescendo ho seguito un’altra strada la comunicazione e la grafica, tenendomi sempre a distanza dalla gioielleria.

I miei, invece, hanno continuato il loro lavoro di artigiani e mentre il mondo cambiava mio padre resisteva con i suoi utensili e quel metallo prezioso da trasformare ogni volta in qualcosa di nuovo, nuove linee e nuove suggestioni.

A volte i grandi cambiamenti avvengono in pochi anni e gli ultimi 6 sono stati segnati da grandi emozioni familiari. L’incontro con mia moglie, la perdita di mia madre e l’arrivo dei miei due figli subito dopo. Nel 2012 in particolare ho vissuto la perdita e la responsabilità, il passaggio rapido da figlio a padre, da allievo a maestro.

Mia moglie è una fashion designer ucraina con una grande storia famigliare di arte, musica e impegno politico. I nonni erano leader partigiani, il padre uno dei grandi artisti del ‘900 ucraino osteggiato per anni dal regime a causa delle sue idee, anche lui venuto a mancare in questi ultimi anni.

Dalle nostre diverse culture e sensibilità, dall’intensa esperienza con i miei figli e dalla sensazione di vuoto lasciata da mia madre, arriva la decisione di riprendere la tradizione di famiglia come omaggio a tutti noi.

Insieme a mia moglie abbiamo cercato un oggetto che racchiudesse tutto questo: famiglia, maternità, nascita, memoria e tradizione orafa di alta gioielleria. Il nome Babyfinger, infine, è stato un omaggio ai nostri bambini che cantano sempre una canzoncina in cui il mignolo identifica l’ultimo nato nella famiglia della mano, il bebè appunto.

English